Principali tendenze del mercato immobiliare post-pandemia

reFrame newTrend

reFrame

[…] associazione di divulgazione culturale nel mondo del Real Estate (reFrame digital), individua le:

 

principali tendenze del mercato immobiliare

nate sulla scia della post-pandemia.

Tramonta la regola della casa come focolare e riparo famigliare ma i nuovi edifici verranno pianificati, prediligendo stanze più ampie, spazi intermedi, un maggior comfort e un approccio di maggior condivisione di aree comuni che permettano di migliorare la “semplice” vita quotidiana;

  • La nuova domanda deriva dalle nuove esigenze del lavoro – smart working: cambia l’approccio agli spazi. Parola d’ordine: Condivisione, spazi comuni o fluidi. Iper connettività in quanto per molte aziende il lavoro rimarrà online. Con le nuove modalità lavoro, le persone saranno più propense ad acquistare seconde case per seguire il lavoro lontano dalla propria città, servendosi solo di un computer portatile. Anche gli spazi aperti saranno parte determinante della scelta di un immobile residenziale o di lavoro (come giardino, terrazza, veranda o cortile di cui usufruire comodamente anche per lavorare);
  • Ricerca di immobili decentrati: piccoli centri, in abitazioni più agevoli, con spazi aperti è la nuova preferenza; trasferirsi fuori città sarà una scelta per recuperare un nuovo benessere: evitare l’inquinamento atmosferico e sonoro;
  • Ricerca di spazi polifunzionali trasformabili per eventi, e iniziative di aggregazione unitamente a nuovi servizi condominiali: box locker, palestra, sale multifunzionali sono spazi molto richiesti in condomini e abitazioni multiple;
  • Efficienza energetica, consumi ridotti, maggior comfort e benessere abitativo e attenzione antisismica, specie nelle zone maggiormente a rischio: Il concept green è di certo il più grande e importante investimento del futuro anche nel settore immobiliare.

Una nuova qualità progettuale capace di sviluppare e seguire la nuova domanda di immobili.
Una strada ormai già tracciata che non potrà tornare indietro da questo percorso che chiameremo ormai segnato dalla storia e accelerato dalla pandemia.
Un mercato più aperto all’

innovazione e a soluzioni dinamiche
0
tu cosa ne pensi?x
e non più statiche in cui edifici e bisogni delle persone si devono fondere per aumentare lo sfruttamento e la fruizione delle comunità sociali. In tutto questo reFRAME condivide questo processo di rinascita con la propria Community. Ossia una maggior consapevolezza dei bisogni della persona a cui non si è più disposti a rinunciare e perciò una sorta di realtà aumentata della propria sfera personale e relazionale che tocca i rapporti con gli altri da vivere più intensamente con maggior libertà, informalità e praticità.




close

Non dimenticarti

di Voice Estate.

Resta in contatto

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
trackback
7 mesi fa

[…] 0Tu cosa ne pensi?x Principali tendenze del mercato immobiliare post-pandemia […]